Il mercato delle case in legno in Italia: 3 consigli per orientarsi senza correre rischi

Testo a cura di Elisa Boretti, direttore commerciale Kager Italia

 

Case in legno e bioedilizia sono due temi che hanno indubbiamente avuto una grande crescita negli ultimi anni. Se all’inizio del decennio scorso erano una nicchia riservata a pochi tecnici e addetti ai lavori che non temevano di essere chiamati “visionari”, oggi le case in legno rappresentano uno dei principali argomenti di discussione per chi è intenzionato a costruire una nuova abitazione, ma anche per tutti i professionisti e gli appassionati al mondo dell’edilizia e della sostenibilità.

 

Villa in legno Cureggio Novara Piemonte Kager Italia

 

Per chi come noi opera in questo mercato da molto tempo, questo cambiamento (che noi stessi abbiamo alimentato attivamente, diffondendo la buona cultura del costruire in legno) è stato un motivo di grande soddisfazione ma al tempo stesso, oggi, rappresenta un elemento cui prestare attenzione.

 

Case in legno oggi: facciamo il punto della situazione

Il settore delle case in legno sta vivendo un periodo di grande “affollamento”, in cui moltissime aziende si lanciano in questo mercato attratte dal trend positivo senza però disporre del know-how che solo un produttore esperto e specializzato possiede.

I rischi di questa situazione? L’arrivo di costruttori inesperti, che inevitabilmente portano con sé errori costruttivi che generano problemi nelle abitazioni, può destabilizzare il mercato e “spaventare” il pubblico, se questo non approfondisce la conoscenza delle aziende e della loro storia, cultura e reale capacità tecnica.

Come muoversi dunque in questo contesto? Ecco tre consigli per chi sta valutando di costruire la propria nuova casa in legno.

 

1) Conoscere l’azienda costruttrice

Il mio primo consiglio è quello di approfondire la nostra conoscenza sull’azienda a cui ci vorremmo rivolgere. La sua storicità non è, da sola, garanzia di qualità, ma è il primo elemento da valutare. Da quanti anni è attiva l’azienda? E da quanti costruisce case in legno? Quante case in legno ha realizzato fino ad oggi in Italia, e di quante tra queste abbiamo modo di verificare l’esistenza?
Quante di queste, infine, hanno più di 10 anni? Perché una casa appena costruita, anche se presentasse problematiche tecniche, potrebbe non mostrarne ancora gli effetti.

 

Storia Kager Italia costruttore case in legno

 

2) Visionare di persona le case in legno realizzate

Parlando delle case costruite, entriamo nel secondo consiglio. Il modo migliore per valutare la qualità costruttiva di un’azienda è visitare di persona alcuni progetti realizzati, parlando con i proprietari per saperne di più sulla loro esperienza.

Vedere una casa finita, confrontandola con quelle di altri costruttori, permette di farsi un’idea in modo diretto della qualità costruttiva e di notare le differenze nella struttura della casa, nella tecnologia energetica e nelle finiture.

 

3) Valutare con attenzione il fattore prezzo

Il prezzo, infine, rappresenta un elemento che può influenzare la nostra scelta anche in modo fuorviante. Molti clienti sono portati a valutare l’acquisto di una casa giudicando “il prezzo al metro quadro”. Questo è un parametro che può essere molto ingannevole, in fase di valutazione.

In una costruzione chiavi in mano il valore della struttura portante può arrivare ad influire per meno del 50-60% sul costo complessivo della realizzazione, con il restante 40-50% costituto da finiture, impianti, tecnologia energetica e domotica. Tutti elementi che rappresentano un fattore importantissimo per il cliente, specialmente in un’abitazione costruita su misura come lo è ogni casa Kager, che però diventano delle variabili molto importanti nel definire il prezzo finale.

 

Villa in legno design Kager Italia

 

Il nostro punto di vista

Noi di Kager Italia, in questo momento così importante per l’affermazione della bioedilizia e delle case in legno, ci posizioniamo in modo coerente con quello che la nostra storia dice di noi. Siamo un’azienda che da oltre 40 anni costruisce case in legno prefabbricate esclusivamente su misura, con una tecnologia di nostra proprietà, sviluppata e costantemente perfezionata dal nostro reparto di ricerca e sviluppo.

Il risultato sono oltre 360 case costruite in Italia, che si distinguono per un comfort impareggiabile, consumi energetici di primo livello, sostenibilità ambientale e qualità costruttiva artigianale. E che offrono la possibilità di personalizzare il progetto in ogni dettaglio, grazie alla nostra tecnologia costruttiva su misura.